Francesco Saverio Mongelli

Scrivo, leggo, suono, canto, gioco a scacchi. Vado a cinema da solo e compro i giornali. Vivo controcorrente.

ciulla

“Album dei ricordi”, il nuovo progetto di Ciulla, corale e originale

Nel mondo artistico, la voce è stata studiata, vivisezionata ed esasperata, attraverso esperimenti e contorsionismi di ogni tipo. Il tutto cercando di masturbare il fono, dal greco phoné, ovvero la voce, il suono. Ciò Carmelo Bene, maestro del linguaggio e della fonetica, definì vera e propria musicalità, ma anche e soprattutto silenzio. Tra gli esempi…

“Un Sabato italiano” di Sergio Caputo: disco memorabile, decisamente alcolico

È il 1983. Il mondo è in gran fermento. L’Italia sembra essere quasi del tutto uscita dagli anni di piombo. Craxi diventa Presidente del Consiglio, a Roma si conclude il processo Moro. Nel frattempo, Bjorn Borg si ritira dal tennis, Charles Dauguet scatta la prima foto del Virus HIV. A Napoli vengono arrestate più di…