“La mia felpa è come me” de Le Ore diventa un videogame (GIOCA ORA)

“La mia felpa è come me” de Le Ore, brano in gara a Sanremo Giovani diventa un videogame e un’iniziativa sociale.

Il Videogame

Progettato da David Colangeli e Antonio Del Maestro, il videogioco “La Mia Felpa È Come Me” vede il protagonista alle prese con gli abiti (metafore dei suoi ricordi) della sua ex-fidanzata e con quelli che indossava lui stesso da adolescente. Il Giocatore potrà scegliere se distruggerli o salvarli, ed in base alle sue scelte si troverà finali alternativi tutti da scoprire.

Inoltre, nell’intreccio narrativo del gioco, sono presenti continue citazioni inerenti all’attuale scena indie, capolavori intramontabili del mondo dei videogames e gli iconici contenitori gialli della raccolta abiti, targati Humana.

GIOCA ADESSO (clicca sull’immagine)

L’Iniziativa Sociale
#donalafelpa

“Non pensiamo sia giusto tenere tutta per noi l’attenzione e i riflettori del palco di Sanremo Giovani, piuttosto siamo convinti che sia doveroso dedicarne un po’ a chi non ha la nostra stessa fortuna, trasformando quella felpa che per noi è una canzone, in un’iniziativa benefica. Invece di gettare via la felpa del tuo ex, invece di tenere in un angolo della camera gli abiti di una vita fa, donali a chi ne ha veramente bisogno!”

#donalafelpa è l’hashtag scelto per invitare il pubblico alla donazione di abiti usati, al grido di “La felpa del tuo ex sta meglio a chi ne ha davvero bisogno”.

L’iniziativa è patrocinata da Humana People to People (organizzazione umanitaria nata nel 1998 con lo scopo principale di contribuire allo sviluppo delle comunità più povere del Sud del mondo).

ASCOLTA E GUARDA IL VIDEO “LA MIA FELPA È COME ME”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *