20 album internazionali selezionati per voi da inizio anno

Cari lettori ben ritrovati al nostro consueto appuntamento mensile dedicato alla musica internazionale in cui cerchiamo di stimolarvi all’ascolto delle proposte musicali più interessanti del mese. Questo sarà il primo Monthly del 2019 che si preannuncia un anno proficuo di novità discografiche. Le uscite di gennaio si concentrano particolarmente nella seconda metà del mese ed abbiamo selezionato per voi 20 album.

In questo mese è uscito molto probabilmente uno dei migliori dischi dell’anno, stiamo parlando della quarta fatica discografica di James Blake “Assume Form”. Questo nuovo album mostra un evidente distacco dal suo vecchio stile soprattutto in termini di produzione. L’artista britannico collaborando tra gli altri con la stella del pop latino Rosalia e il cantautore Moses Sumney riesce ad unire in modo perfetto il soul e elettropop sperimentale con qualche influenza R&B e per questo motivo merita la prima copertina del 2019 .

Un altro modo per iniziare al meglio questo anno è ascoltando anche l’album d’esordio di Alice MertonMint” che con la sua voce straordinaria riesce a valorizzare ogni traccia del disco. L’artista tedesca dopo aver scalato le classifiche italiane ben presto spopolerà in tutte le classifiche mondiali seguendo la scia di Dua Lipa e Camila Cabelo.

Tra i tanti ritorni da segnare il nuovo album dei Backstreet Boys con “DNA” che nonostante i 25 anni di carriera riescono a suonare ancora un buon pop. Festeggiano 25 anni di carriera anche gli Skunk Anansie con la voce inarrestabile di Skin e i Dandy Warhols che deludono un pò le aspettative con l’album “Why you so crazy”.

Infine è impossibile non menzionare “Remind me Tomorrow” il nuovo album di Sharon Von Etten un disco che consacra l’artista nell’olimpo del rock alternativo.

20 album selezionati per voi

James Blake – Assume form

Alice Merton – Mint

Sharon Von Etten – Remind me tomorrow

Skuns Anansie – 25live@25

Deerhunter – Why hasn’t everything already disappeared?

Toro y moi – Outer peace

Bring me the horizon – Amo

Backstreet Boys – DNA

Future – Future hndrxx presents: the wizrd

The Weezer – Weezer (teal album)

The Dandy Warhols – Why you so crazy

Pedro the lion – Phoenix

Julia Ken – Temporal

Rudimental – Toast to our difference

Steve Mason – About the light

Sarah Louise – Nighttime birds and morning stars

The Twilight sad – It won’t be like this all the time

Swindle – No more normal

Pavo pavo – Mistery hour

Jay prince – Wonder

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *