Day

febbraio 27, 2020

dente

Dente, un disco più diretto che non si nasconde dietro giochi di parole

Era più o meno il 2009 quando cominciai ad ascoltare musica indipendente italiana. Eravamo io e You Tube, durante pomeriggi interi post versione di latino tradotta così e così. Sul lato destro scorrevano i consigliati in base agli ascolti recenti o in base a chissà che altro paramento. Ascoltavo già i Baustelle, ma anche i…