Category

Interviste

leonus encelado

“Encelado”: l’ep d’esordio di Leonus è un viaggio interstellare da Marte al Brasile

Vi è mai capitato di viaggiare? Di viaggiare lontano, ma proprio lontano lontano lontano? Vi è mai capitato di andare in direttissima da una piattaforma di lancio verso lo spazio? No eh? Mmmh, lo sospettavo. Non temete però, perché grazie al primo Ep del giovanissimo Leonus,  potrete gustarvi un viaggio interstellare comodamente seduti sul divano…

kirigami I Botanici

“Kirigami”: i Botanici ci raccontano l’arte di piegare e intagliare la musica

Qual è la differenza fra un origami e un kirigami? Lo ammetto, ho dovuto googlarla. Il primo termine, forse il più comune, designa l’arte giapponese di piegare la carta. Con il secondo, invece, si indica la tecnica orientale di intaglio e piegatura: uno step successivo, una rielaborazione di ciò che già con l’origami si è…

Mudimbi Miguel

Mudimbi è tornato con “Miguel”, un disco senza musica

Quando ho scoperto Mudimbi non sapevo quasi niente di lui. Il nome non mi era nuovo, ma la sua musica sì. Facendo delle ricerche ho scoperto che: assomiglia a Stromae, ha partecipato al Festival di Sanremo e che proviene dalle Marche. Di origini italo-congolesi, Mudimbi è uno degli artisti più assurdi che potreste ascoltare. Quella…

Vanbasten

Vanbasten, ecco perché le sue canzoni sarebbero dovute uscire tot anni fa

“Se ho qualcosa da dire, prima o poi troverò il modo per raccontarla”: potremmo riassumere così, con le sue stesse parole, la filosofia su cui Vanbasten forse involontariamente ha basato il suo disco d’esordio “Canzoni che sarebbero dovute uscire tot anni fa”. Si tratta di un album che ha preso forma negli anni, a suon…

L'ultima casa accogliente

Il circo zen è davvero “L’ultima casa accogliente”

Questa storia inizia con una casa fatta di catrame: il ventre di una madre incinta che fuma. E finisce con l’ultima casa accogliente: Elena, che come un’edera si arrampica libera. Due donne, prima dell’inizio e dopo la fine. Prima che la vita esca allo scoperto e dopo che l’amore ha dato finalmente un volto all’eternità…

Gianluca De Rubertis

Gianluca De Rubertis: “sono davvero il peggiore di tutti”

Gianluca De Rubertis è tornato con un nuovo lavoro, il suo terzo album da solista, La violenza della luce. “Un concept album senza concept” come lo definisce lo stesso autore, da godere tutto d’un fiato e che provoca sensazioni nuove a ogni ascolto. In questo lavoro c’è tutto Gianluca e anche di più: le parole…

Lilo Diverso

Lilo canta la sfida del cambiamento con l’EP “Diverso”

Cantare il cambiamento non è mai facile. Che riguardi luogo, professione o approccio all’esistenza, il cambiamento richiede inevitabilmente delle scelte. E le scelte rendono suscettibili all’errore. Insomma, essere diversi da se stessi e allo stesso tempo mantenere l’equilibrio della coerenza è una bella sfida. Lilo è la cantautrice che ha colto questa sfida, proponendo un…

Bais

Un tuffo nelle profondità dell’universo di Bais

Essere soddisfatto ed innamorato delle sue canzoni, è questo quello che Luca Zambelli, in arte Bais, voleva dall’inizio ed è proprio questo che si avverte ascoltando i pezzi del suo EP di debutto, Apnea: passione, attenzione, cura, trasporto, bellezza. Il titolo richiama perfettamente l’atmosfera sospesa in cui ci si immerge ascoltando le cinque canzoni, tra…

vespro

“Mediterraneo”, l’EP d’esordio di Vespro è un viaggio attraverso la nostra penisola

L’EP d’esordio è il biglietto da visita che ti presenta al pubblico, la prima vera consacrazione di un artista. Mediterraneo è il titolo che Vespro ha scelto per il suo esordio: cinque brani prodotti da OMAKE e dallo stesso Vespro, già anticipati dai singoli Agave e Quando non ci sono. La voce particolarissima di Vespro è lo strumento…

sacerdotesse

“Alle Onde”, cartolina post-grunge dalle Sacerdotesse dell’Isola del Piacere

Sul muro, ho appeso da poco una cartolina raffigurante un disegno della Costa Basca, souvenir di una vacanza estiva. La terra frastagliata lascia spazio al mare, calmo all’orizzonte, ma impetuoso a riva. Immagino che l’oceano mi attragga per questo, poca civiltà e magnifici paesaggi, indomabili e irruenti. La natura e il mare, diventano i protagonisti…