Category

Recensioni

Rencensiamo solo album o Ep perchè crediamo sia esaustivo parlare di lavori completi anzichè di singoli brani. Puntiamo sull’approfondimento.

Le nostre recensioni puntano a essere approfondimenti, a dare il nostro punto di vista sull’opera trattata. Cerchiamo di recensire inoltre solo quello che ci piace e che vi consiglieremmo di ascoltare.

fbyc 2010 forme complesse

La purezza della tempesta: “Forme Complesse” dei FBYC

Forme complesse esce il 28 febbraio 2021 a distanza di quattro anni esatti dal precedente lavoro dei FBYC, Il numero sette. Disponibile solo su Bandcamp (link sotto la copertina qui di seguito) ad un prezzo ridicolo, era stato annunciato pochi giorni prima ai fans tramite la newsletter dedicata. Tutto molto diretto, tutto molto pulito. L’eliminazione…

Molla: “La giovinezza è una conquista personale”

Ho ascoltato questo disco poco dopo la sua uscita ma solo ora ne scrivo perché nei ritmi frenetici di questa estate insolita, ritenevo opportuno ritagliarmi il giusto tempo per ascoltare con attenzione 9 canzoni che hanno davvero qualcosa da dire. Così sono in treno e ascolto per la seconda volta “Giovani dentro”, il terzo disco…

moca

Di colonne sonore giuste e di caffè alla Moca

I Moca sono una band spezzina di casa La Clinica Dischi. Si tratta di un progetto musicale paragonabile a un buon caffè: può anche non piacere, in un primo momento, ma dopo un po’ non si può farne a meno. I Moca, come il caffè, sono portatori sani di pura energia. E se qualcuno s’azzarda…

chiamamifaro

Chiamamifaro: ci sarà tempo per crescere

займ онлайн ночью rusbank Macchie è l’EP di esordio di Chiamamifaro, progetto dietro il quale si celano Angelica Gori e Alessandro Belotti. Cinque tracce, poco più di quindici minuti di ascolto. Il faro come elemento caratterizzante il loro percorso, metafora di una luce capace di guidare il cammino e sconfiggere il buio. Il faro come…

La Municipàl, come nella terza stagione di Dark

микрозаймы онлайн на карту без отказа мгновенно rusbank.net La serie tedesca Dark negli ultimi mesi si è imposta come una delle più seguite su Netflix. La trama è legata a doppio filo, un infinito loop temporale in cui i personaggi viaggiano nel passato e nel futuro, ritrovandosi più giovani o più vecchi in epoche differenti.…

calibro 35

“Post Momentum” dei Calibro 35: un primo passo verso futuri possibili

займ на карту без отказа на сайте I Calibro 35: come descriverli? Da sempre trovare un aggettivo per etichettarli mi risulta difficile. È uno dei progetti più particolari degli ultimi anni della scena italiana. Mischiano jazz e funk e da questa fusione hanno creato un genere che ricorda i film polizieschi anni degli anni Settanta, quelli…

Skincare gabriele il guapo

La “Skincare” quotidiana di Gabriele, il Guapo

quick cash payday loans online on website Skincare, cura della pelle. È questo il titolo dell’EP che sancisce l’esordio nel mondo discografico di Gabriele, il Guapo. Uscito lo scorso 10 giugno per Gutter Corp, Skincare è un lavoro che pone al centro la riflessione dolceamara sul diventare adulti, crescendo in un mondo che non riconosce…

dorso post benessere

Dorso e tutto quel che resta “Post Benessere”

Post Benessere, uscito lo scorso 25 giugno per 42 Records, è un disco sul cambiamento. Non soltanto il cambiamento che una storia d’amore finita ci costringe ad attuare, come Claudia, Ego e Acqua Ferma ci ricordano. Dorso, in questo suo album d’esordio, ci parla di cambiamento a 360 gradi, attraverso canzoni che si assemblano come…

Esseho aspartame

Esseho: il primo disco e l’illusione di un amor dolce che sa di “Aspartame”

Matteo Montalesi classe 1997 è il ragazzo col berretto che si nasconde dietro allo pseudonimo Esseho. Il suo primo progetto musicale, “Aspartame”, è uscito per Bomba Dischi il 7 giugno e si compone di nove tracce. È stato anticipato dai singoli “Costellazioni”, “Bambi” e “Michelle” che hanno fatto anche da colonna sonora alla seconda stagione della…

Il “Ghettolimpo” di Mahmood: la straordinaria impresa di un essere umano

Diverse settimane fa una mia cara amica pubblica una story Instagram in cui si sentono le nostre voci cantare all’unisono “Inuyasha”, uno dei brani che ha anticipato il secondo album di Mahmood, “Ghettolimpo”. Pochi istanti dopo aver postato il video, alla mia amica arriva una notifica in direct. Una ragazza spagnola aveva commentato la story…