Category

Postcards from the Past

“Postcards from the Past” è la nostra rubrica sulla storia della musica italiana.

Metti un giorno in soffitta, scavando tra alcune cianfrusaglie, scopri per caso una vecchia cartolina che racconta una chissà quanto lontana storia. Un vinile polveroso, una copertina, un mangianastri o un giradischi: la storia della musica è fatta di pietre miliari, artisti dimenticati e altri divenuti celebri. Storie nascoste, dimenticate, storie che hanno dato vita all’immaginario contemporaneo, amore, gloria, sentimenti, bevute al bar e amici perduti. Tutto questo e tanto altro un una rubrica preziosa e necessaria per capire la musica contemporanea.

carella

Enzo Carella, ritratto di un cantante di culto

Vincenzo Carella (Roma, 1952 – 2017) è stato uno dei cantanti più iconici della canzone italiana: il ragazzo coi capelli mossi e lunghi, la voce sottile e confortante, con la barba prima, i baffi poi e il pizzetto infine. Lanciato da Vincenzo Micocci, discografico della mitica IT, Carella rappresenta un unicum, tra emotività e carattere.…

franco battiato

La musica leggera e coraggiosa di Franco Battiato

L’ultima volta che abbiamo ascoltato Franco Battiato dal vivo è stato lo scorso 4 marzo, durante la terza serata del festival di Sanremo, quella dedicata alle cover. La sua voce era in realtà registrata in sottofondo, in una sorta di duetto virtuale con Colapesce e Dimartino. Un tributo che proprio Colapesce aveva descritto il giorno prima…

Alfredo Cohen

Alfredo Cohen e il canto ribelle dell’omosessualità

Qualcuno lo ricorda nel ruolo del cantante castrato ne Il marchese del grillo (Monicelli, 1981) o come interprete di Osvaldo detto “La Fendessa” in Parenti serpenti (Monicelli, 1992). Gli amici del Fronte Unitario Omosessuale Rivoluzionario Italiano (FUORI!), di cui Alfredo Cohen fu fondatore e redattore, ne avranno memoria per esser stato uno dei più importanti…

Flavio giurato

Flavio Giurato, storia di un cantautore “di nicchia”

«Nell’etichetta dell’acqua minerale c’è tutta la nostra vita»[1]. Questa frase riassume la genialità e l’estro artistico di Flavio Giurato, cantautore romano, classe 1949. Riscosse un buon successo a cavallo degli anni Ottanta con un terzetto di album divenuti nel tempo iconici, riconosciuti sia dal pubblico che dalla critica: Per futili motivi (Ricordi, 1978), Il tuffatore…

vanoni vinicius toquinho

A cena con Ornella Vanoni, Vinicius de Moraes e Toquinho

L’anno è il 1976. L’Italia è nel pieno degli “anni di piombo”, la politica barcolla. Viene stampato il primo numero de la Repubblica, la Camera approva la legge sull’aborto, Panatta vince gli Internazionali di tennis a Roma e il Roland Garros di Parigi, Gimondi è primo al Giro d’Italia. A ottobre, un mese dopo la…

Fabio Concato

Dal 1992 “In viaggio” con Fabio Concato

Son passati quasi sei lustri dall’uscita di In viaggio, ottavo album del cantautore milanese Fabio Concato, già famosissimo grazie a canzoni come: A Dean Martin, Zio Tom, Domenica bestiale, Fiore di maggio, Ti ricordo ancora, Sexy tango, Tienimi dentro te, La nave, Rosalina, Tornando a casa, Speriamo che piova, 051, Gigi. Un cantante e musicista…

Agliardi

Niccolò Agliardi e l’arte di essere (uomini) fragili

Niccolò Agliardi scrive libri, conduce e canta “A vent’anni ho incontrato l’amore ma a vent’anni che te ne fai?” Eppure impara dai suoi ragazzi  come essere un buon padre… Le canzoni sono (prima e) innanzitutto di chi le scrive. Lo sa bene Niccolò Agliardi cantautore e compositore di origini milanesi che si definisce “stupito dal…

carmen consoli

Carmen Consoli: la cantantessa che abbraccia la femminilità “silente” delle donne

Quando con la Redazione de Le Rane abbiamo deciso di rendere omaggio alla carriera di artisti che (fortunatamente) hanno costruito il loro successo già prima della nascita del nostro blog, non potevo non accaparrarmi la mia omonima per eccellenza: Carmen Consoli. Una sera d’estate mi stavo preparando per uscire con la tv in sottofondo. Mi…

califano

Viaggio nella poetica di Franco Califano

Franco Califano, romano sin da bambino, nacque nel 1938 e visse 74 anni. Per chi non lo conoscesse, fu cantautore, poeta e anche attore in qualche pellicola cinematografica. Franco, soprannominato dai sui fan “Il Califfo”, crebbe principalmente in collegio. Sognava di diventare un pompiere, ma poi fu talmente affascinato dalla notte che cominciò a scrivere.…

“Un Sabato italiano” di Sergio Caputo: disco memorabile, decisamente alcolico

È il 1983. Il mondo è in gran fermento. L’Italia sembra essere quasi del tutto uscita dagli anni di piombo. Craxi diventa Presidente del Consiglio, a Roma si conclude il processo Moro. Nel frattempo, Bjorn Borg si ritira dal tennis, Charles Dauguet scatta la prima foto del Virus HIV. A Napoli vengono arrestate più di…