Tag

Le Rane

festival italiani dell'estate 2024

I Festival italiani dell’estate 2024, regione per regione

Nonostante le crescenti difficoltà che attanagliano il settore della musica live, i Festival italiani dell’estate 2024 saranno numerosi: che siano festival da una o due serate, oppure rassegne con programmazioni lunghe da giugno a settembre, questa stagione si preannuncia ricca di eventi. Ahinoi, scegliere dove andare non sarà facile, considerando il generale aumento dei costi dei biglietti…

Auguri Ex-Otago

“Auguri”, gli Ex-Otago ritraggono il presente tra speranza e disillusione

"Auguri" degli Ex-Otago è un disco che si manifesta come una invettiva alla vita, intricata ma irresistibilmente vibrante, con le sue contraddizioni.

terza settimana di maggio 2024

Le uscite discografiche italiane nella terza settimana di Maggio 2024

Terza Settimana di Maggio 2024: sul mercato discografico italiano sono approdati i nuovi lavori degli I Hate My Village, di Lil Jolie, di Vale Lp, ecc...

Vinili

Perché ci piacciono i vinili (anche se siamo giovani)

Nell’era dello streaming digitale, dove ogni brano è a portata di click, i vinili hanno compiuto un inaspettato ritorno di fiamma, conquistando i giovani. Ma cosa ci affascina di questi dischi antichi? Viviamo in un’epoca in cui tutto è accessibile, è a disposizione, semplicemente perché tutto si può acquistare. Ma in verità l’unica cosa che…

Bartolini TILT

Bartolini: un’intervista lunga da Trebisacce a Roma

Lo scorso 12 Aprile, dopo i singoli Cimitero, Chicco e Ultima Volta, è uscito TILT, terzo album di Giuseppe Bartolini aka Bartolini. Svincolandomi immediatamente, per chi (ahivoi!) non lo conoscesse, dall’omonimia con il corriere espresso e dalle conseguenti battutine (neppure da prima elementari), con TILT Bartolini, cantautore di origini calabresi ma di stanza da anni…

Afterhours non è per sempre

Afterhours, i 25 anni di “Non è per Sempre”

Per raccontare un pezzetto della storia degli Afterhours bisogna andare nelle viscere dell’underground musicale italiano, quando si chiamava così e non ancora “indie”. Al centro di questo breve viaggio nella band di Manuel Agnelli andiamo a riscoprire il loro sesto disco, Non è per sempre, l’album che in questi giorni compie 25 anni. Dopo i…

seconda settimana di maggio 2024

Le uscite discografiche italiane della seconda settimana di Maggio 2024

Seconda settimana di maggio 2024: il mercato discografico italiano vibra ogni settimana di nuova musica. Sulle soglie dell’estate emergono, come conchiglie lasciate dai flutti marini, i nuovi lavori di Ditonellapiaga, Ele A, Irbis, LAMANTE, il ritorno degli Articolo 31, il film su LIBERATO, il nuovo brano di Ghali, Beba, Geolier… “Qui dentro c’è tutto ciò…

Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi, Michele?

A distanza di tre anni dal suo ultimo lavoro discografico, Michele Bravi torna con “Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi”. Il disco è uscito venerdì 12 aprile per EMI Records/Universal Music Group. I brani verranno portati sui palchi teatrali questo mese, con gli spettacoli di “Anteprima a teatro”, a Milano al Teatro dal Verme…

Buio Ainè

Attraversare il buio, sentirsi leggero: AINÉ canta di una separazione

“Non ho più paura” ce l’aveva detto nel 2022 e quest’anno Ainé è tornato, senza paura, con un progetto nuovo, ricco di sfumature dell’anima, quelle universali, nelle quali è facile riconoscersi. BUIO è la prima parte del concept EP che anticipa la seconda, la sua derivata, LEGGERO: ogni canzone ha un titolo affiancato a un…

Panchina Materazi Future Club

Materazi Future Club: per sempre viva la panchina e la serie B

Il nuovo EP dei Materazi Future Club si chiama Punkinari, ed è composto da tre brani. Scrivere di un lavoro che ha al suo interno tre pezzi può sembrare una mossa tipica di quei blog o quei giornali che recensiscono le canzoni singolarmente. Per carità, evviva la libertà di fare quello che si crede –…