Monica Malfatti

Beatlemaniac di nascita e deandreiana d'adozione, osservo le cose e amo le parole: scritte, dette, cantate. Mi sono laureata in filosofia e linguaggi della modernità a Trento e divido il mio tempo fra un lavoro precario e la scrittura.

Leanò

Leanò ci dà il benvenuto nel suo “Tempio” intimo e sognante

Leanò, all’anagrafe Eleonora Pisati, è una cantautrice milanese di origini cilentane, ormai abituata ad incantare i locali meneghini e quelli dell’hinterland con la sua voce potente ma al contempo cristallina. Finalista al premio Bindi 2019, ha esordito il 6 luglio scorso con l’EP “Tempio“, uscito per Sunbeat Music. Di questo disco, mi hanno colpito fin…

Francesco Guccini

Francesco Guccini e le sue ottanta radici

Compiere gli anni significa anzitutto ricordare quando si è nati. È un viaggio a ritroso, intrapreso dalla memoria lungo il tempo che è trascorso. Un tempo che trova il suo compimento nell’età che ci portiamo addosso. Compiere gli anni significa allora ritornare alle proprie radici e osservarne lo scarto dal presente. Manco a farlo apposta,…

Caterina

Caterina Cropelli al suo disco d’esordio: è brava e si applica

Avevamo conosciuto Caterina Cropelli, appena ventenne, durante la decima edizione di X Factor. Da allora, di acqua sotto i ponti ne è passata. Tutto il percorso che ne è scaturito lo ritroviamo condensato dentro un disco, uscito in piena quarantena: cosa che richiede un certo coraggio, specie per un’artista esordiente. L’album Caterina non è soltanto…

Rino Gaetano

Beati i sottaceti: (ri)scoprire Rino Gaetano

Voce sarcastica che nei ritornelli quasi urlati diventava velatamente gutturale. Denunce politiche e sociali mai invece velate, ma sempre sbandierate dentro il marasma di riferimenti che popolavano i suoi testi, soltanto all’apparenza leggeri e disimpegnati. Scrivere di Rino Gaetano, a quasi quarant’anni dalla morte, fa un certo effetto. Primo perché, a riascoltarlo oggi, quarant’anni (trentanove…

De André

A lezione di contaminazione da De André e PFM

Colonna sonora dell’omonimo documentario uscito nelle sale il 17 febbraio scorso (per inciso, l’ultima volta che sono entrata in un cinema), Fabrizio De André & PFM – Il concerto ritrovato è un cofanetto di registrazioni rimasterizzate che catapulta l’ascoltatore direttamente nel capoluogo ligure. E, più precisamente, al Padiglione C della Fiera di Genova, il 3…