Tag

Motta

fedez joan thiele weekly

Fedez fa nomi e cognomi al Primo Maggio e tutte le uscite della settimana

Era stata la settimana del ritorno di Motta con il nuovo disco e di Rachele Bastreghi con il suo nuovo lavoro da solista. E invece ieri al Primo Maggio di Roma, Fedez ha deciso di “fare nomi e cognomi”. Se ne è dibattuto ieri a caldo e se ne parlerà per un po’: ieri il…

weekly motta tutte le uscite

Motta, Rachele Bastreghi, Franco 126 e tutte le uscite settimanali

Buona domenica e ben ritrovati a questo nuovo e puntualissimo appuntamento con il nostro Weekly: tutte le uscite settimanali raccolte da noi per rendervi l’ascolto comodo e l’aggiornamento sulla musica italiana a portata di clic. Tra tutte le uscite, spiccano grandi nomi nella sezione dei singoli: infatti, per iniziare, conquista la nostra copertina il buon…

mico argirò

Mico Argirò, raccontare il presente senza cadere in luoghi comuni

Mico Argirò non è un cantautore come gli altri. Quando lo intervisto, capisco che a lui non frega nulla di ascolti su Spotify, followers su Instagram o visualizzazioni su Youtube: il bello del suo lavoro, mosso esclusivamente dalla passione, sta nella musica che suona, nei testi che scrive e nei tour che fa in giro…

nota vocale

“Nota Vocale” de Le Cose Importanti, un viaggio tra introspezione e distanze

Durante la Guerra Fredda, nella corsa per la conquista spaziale, i gruppi di scienziati delle due Superpotenze mondiali iniziarono la pratica del mandare oggetti prettamente legati alle manifestazioni umane nello spazio. La registrazione del suono del bacio di una madre al suo bambino, un pupazzo di Toy Story, una pallina da golf, girano tutti in…

Questa estate il SEI Festival non si ferma! Scopri la programmazione!

Siamo orgogliosi di presentare la nostra media partnership con la quattordicesima edizione del SEI festival. Dopo aver affrontato il lockdown con il format web #SeiACasa, il Festival pugliese ideato, prodotto e promosso da Coolclub, con la direzione artistica di Cesare Liaci, sostenuto dal Fus del Mibact, dalla Regione Puglia e da altri partner pubblici e privati, proporrà…

tavo

Tavo e Annabelle, una romantica lettera scarlatta

Una lettera dell’800, ritrovata per caso in una vecchia casa. Una storia d’amore dimenticata come dimenticate sono le anime dei due protagonisti. È il tetro scorrere della vita: cosa resta di quei giorni, di momenti felici e scelte sbagliate? Questo è il brodo narrativo da cui nasce “Annabelle”, l’ultimo singolo di Francesco Taverna, alias Tavo.…

Claire Audrin

Forza creativa e spinte autodistruttive: l’ossimoro di Claire Audrin

Claire Audrin è una sorta di predestinata. Lo sono i suoi testi, in cui l’esigenza primordiale di comunicare si fonde con un crepaccio di sentimenti profondi e dalle tinte fosche. È difficile scorgere la luna o le stelle al primo ascolto: una infetta nostalgia, una plumbea claustrofobia accompagnano tracce come Monster e A Better Plan.…

caro babbo natale

Caro Babbo Natale, aiutaci a superare la sindrome di fine decennio

Caro Babbo Natale, ciao, sono la Musica Italiana e nell’ultimo decennio sono cambiata un bel po’! Beh certamente sono cambiata io ma sono anche cambiate molte cose intorno a me. Vedi, adesso è molto più facile ascoltarmi grazie all’incredibile rivoluzione di Spotify. Non viaggio quasi più sui CD, mi basta un cavo aux o un…

ex otago weekly

Ex Otago, Germanò, Fulminacci e tutte le uscite della settimana

Buona domenica e ben ritrovati a questo nuovo appuntamento con il nostro Weekly, bollettino settimanale sulla musica uscita negli ultimi sette giorni. Dagli Ex Otago che tornano con il singolo Scusa, al ritorno di Germanò vi mostreremo tutte le pubblicazioni recenti. Vi ricordiamo inoltre che potete ascoltare tutti i singoli comodamente senza interruzioni seguendo la…

microchip subsonica

Microchip Temporale, il sogno escatologico dei Subsonica

“Non siete riusciti a bissare Microchip Emozionale”. Questa frase, utilizzata come un mantra, è parte di Benzina Ogoshi, traccia dei Subsonica del 2010. Il successo è una valanga capace di fagocitare ogni lucidità: la rabbia di Samuel nel pronunciare l’atto di denuncia verso un pubblico desideroso di morbose novità è forte, squassante. È l’overdose tellurica.…