Day

maggio 5, 2022

“Projections on a human screen” di Hån: un bel sogno che dura troppo poco

Faccio immediatamente outing. Quando ho visto, tra gli album da recensire, quello di Hån ho subito alzato la mano per accaparrarmelo. Un istante dopo però ho avuto delle mie classiche paranoie (quasi sempre inutili). Avendo già recensito il suo lavoro precedente (leggi qui) ho temuto di correre il rischio di essere ripetitivo e, sicuramente, troppo di parte…