Giandomenico Piccolo

Giornalista | Comunicazione | Appassionato di musica

SLWJM

Condensazioni stratificate di groove vellutato: “Mega” degli SLWJM

Sono attivi ormai da qualche anno e risale alla primavera del 2018 il primo extended play intitolato “Undone I”. Naturale, quindi, che nel corso degli anni il processo creativo degli astigiani SLWJM tenda a raffinarsi per arrivare alla prima prova discografica sulla lunga distanza. Il long play d’esordio prende il nome di “MEGA” ed è…

mostri contro fantasmi rokas

“Mostri Contro Fantasmi”, e in mezzo c’è Rokas

Conoscete la differenza tra mostri e fantasmi? Io no, ma di certo sono robe che ti porti dentro, che saltano fuori a giorni alterni e quando le cose proprio non girano bene uniscono le forze per darti la mazzata definitiva. A confronto, il Blue Monday è una passeggiata durante una domenica di sole in zona…

beercock huma rites

Beercock spiritualizza voce e corpo in “Human Rites”

La seconda volta di (Sergio) BEERCOCK arriva in coda ad un anno bisestile tra i più strani che la memoria umana abbia modo di ricordare. Un anno che per il nostro si è rivelato foriero di slanci creativi, con la primavera caratterizzata dall’affascinante pubblicazione del disco eponimo dei Vossa: un paio di stagioni dopo, l’artista…

hiroshi

Il primo disco degli Hiroshi. è un collage di memorie sinestetiche

Una storia artistica lunga cinque anni e l’urgenza espressiva di chiudere un cerchio attraverso la pubblicazione del primo long play: gli Hiroshi. si presentano con nove tracce presentate dalla Nufabric Records, il nome dell’album è “Anything”. Un termine che racchiude l’intero concept di questo lavoro in studio di registrazione: in inglese, il significato bivalente di “ogni…

I sentieri dei sentimenti nel disco nu soul di Voodoo Kid

“In the name of love” cantavano gli U2. Oppure, per rispolverare i libri di scuola e restare in confini nazionali, “L’amor che move il sole e l’altre stelle”, citando Dante. Ci siamo capiti: oggi si parla del sentimento per eccellenza, quello che ci incasina il quotidiano anche più di una pandemia in atto. E lo…

speranza

Tutti muti quando parla Speranza

C’è una linea sottile che separa l’essere dall’apparire. Passa in modo imprescindibile da quello che si dice, e le azioni che supportano le parole. Ugo Scicolone, noto a tutti come Speranza, non ha di certo bisogno di presentazioni. I suoi singoli a metà fra spaccato sociale e fenomeno virale l’hanno proiettato nel novero dei progetti…

Sonorità electro e voce di carattere: Angela Iris è “Un Bel Guaio”

Venticinque anni sono un punto di svolta importante ed al tempo stesso delicato, lo sa bene Angela Iris che segna tale raggiungimento pubblicando “Un Bel Guaio“, il suo primo extended play per Fotonica Label. Cinque tracce che suonano di intimismo e leggerezza: la cantautrice milanese lascia trasparire tutti i suoi trascorsi e la sua formazione,…

fernando alonso masamasa

La rivincita del cattivo: “Fernando Alonso” secondo Masamasa

La domenica vedevamo la corsa di Formula 1 in famiglia e Fernando Alonso era quello cattivo, quello che batteva la macchina rossa. Tutti si arrabbiavano ma io non potevo che provare fascino per lui. Le parole sono di Masamasa, ed esplicano (almeno parzialmente) perché ha deciso di intitolare il suo disco d’esordio ad un campione…

Marta tenaglia

Mettersi a nudo con un diario sonoro: la visione trasversale di Marta Tenaglia

L’innovazione passa anche attraverso la lucida capacità di analisi, il coraggio di (ri)pensare elementi noti per plasmare un nuovo modo d’utilizzo. Marta Tenaglia ha concepito una visione trasversale di parole e musica, creando il progetto Prospettiva. Sviluppato durante il lockdown e concretizzato a ridosso dell’estate, questo concept ha messo a nudo tante fragilità condivise da…

zero assoluto

Zero Assoluto: è tornato, insieme a Gazzelle, il duo più pop degli anni ’00

Ci sono canzoni ed artisti che hanno contribuito in modo determinante a plasmare un immaginario generazionale. Questo è innegabile, e molto probabilmente è una forza anche più determinante rispetto al gusto soggettivo degli ascoltatori. Gli Zero Assoluto, che alle spalle hanno una carriera quasi trentennale, rientrano nel novero di tali realtà. Matteo Maffucci e Thomas…