Michela Angeletti

Rènico

Rènico e il bisogno di tornare a stupirsi davanti alle cose

Il tempo può essere classificabile come una delle più grandi invenzioni dell’uomo. Una convenzione che può essere definita sia in modo positivo, perché scandisce l’esistenza e dona ordine, ma anche in modo estremamente negativo perché mette fretta, fa fare le cose male, soprattutto in una società complessa quale è questa post-moderna, genera caos. Il tentativo è…

generic animal

Generic Animal, un romanzo di formazione

Una serie di fotografie dai colori acidi, saturi: ecco come si presenta Presto, il terzo disco di Generic Animal, al secolo Luca Galizia classe ‘95. Dodici fermoimmagine sulla sua vita, sulla sua crescita, sul cambiamento, perché proprio di questo si parla: Luca, nel 2018, con il suo primo album da solista ci donava dei bozzetti…

Paolo Meneguzzi è tornato ma nessuno se n’è accorto

Quando dovrebbe uscire una canzone estiva? Qualcuno dice ad aprile, qualche altro a marzo addirittura, ma comunque tutti concordano sul fatto che il termine ultimo per farla girare in radio almeno un po’ sia metà maggio. E invece cosa ne pensa Paolo Meneguzzi? Bè, lui dimostra grande coraggio facendo uscire il suo singolo estivo proprio…

Maria Antonietta

Maria Antonietta, le Imperdonabili e le sovrastrutture

Maria Antonietta il 19 marzo è arrivata per la prima volta in libreria con Sette Ragazze Imperdonabili, dedicato alle sue sette sorelle maggiori: autrici che, come lei, “non si sono piegate ad alcuno stereotipo, non si sono conformate a nessun cliché, non hanno compiaciuto nessuna aspettativa”. La sua – di Letizia – costante ricerca di emancipazione…

Generic Animal

Animali generici e dove trovarli

Di solito si tende a etichettare ogni cosa o, se non altro, a cercare le somiglianze con qualcosa che si conosce. Credo che sia un’esigenza intrinseca in ogni persona, perché la novità, vuoi o non vuoi, scuote, quindi c’è bisogno di un appiglio, un bisogno di ricondurre il nuovo a qualcosa di noto. Le etichette…

Colapesce, la Sicilia e una delicata malinconia

“L’angoscia di stare in un’isola, come modo di vivere, rivela l’impossibilità di sfuggirvi come sentimento primordiale” (Manlio Sgalambro) Ho conosciuto Colapesce un po’ per caso quando la musica indie non si sapeva bene che fosse indie e non si capiva cosa fosse l’indie italiano. Così nel 2010 Lorenzo Urciullo, siciliano di Solarino, già negli Albanopower,…