Tag

Sara di Iacovo

PSICOLOGI millennium bug

Psicologi: MillenniAl bug!

“Insegui la libertà coi sogni più grandi della tua età”. Questa è una frase tratta da “Spensieratezza” un brano de gli PSICOLOGI tratto da “Millennium Bug”: un manifesto generazionale della classe 2001. Li ho cantati a squarciagola, ho pogato ai loro concerti con il loro primo EP. Durante il lockdown è uscito il loro disco d’esordio.…

galeffi

Abbiamo incontrato Galeffi davanti a una tazza di tè

Il disco di esordio di Galeffi fu anticipato da un solo singolo: “Occhiaie“, il singolo che ha anticipato “Scudetto“. Per ripartire alla grande nel campionato cantautoriale Galeffi sferra una tripletta di singoli: “Cercasi Amore“, “America” e “Dove non batte il sole” uscito lo scorso 10 Gennaio per Maciste Dischi, Polydor e Universal Music. Lo abbiamo incontrato davanti…

Benvenuti al “Figurati l’amore” Show di Mox

Ultimamente mi chiedo spesso cosa ci si aspetti dalla musica. Forse per le polemiche da social network di un pubblico che non vuole pagare l’account di Spotify, figuriamoci i dischi. Eppure si fa paladino della vera musica. Ma che cos’è la vera musica? Non stiamo un po’ perdendo troppo tempo a criticare tutto ciò che…

Tutti in piedi per Calcutta

Quando uscirono le prime date del tour di Calcutta la cosa che mi stupì maggiormente fu che il brusio della polemica radical populista cercò di soppiantare l’entusiasmo di un evento che ha uniformato tre generazioni. La polemica era ovviamente per la scelta dell’Arena di Verona, perché è ormai assodato che il più grande problema di questo Paese…

I miei migliori complimenti al profilo Tinder!

Qualche tempo fa siamo stati nei pressi dell’Aquila al Pinewood un festival genuino immerso nel verde abruzzese. Qui abbiamo incontrato un po’ di amici musicisti con cui abbiamo bisbocciato e fumato  tra una chiacchiera ed un assalto sul palco. Ed è proprio tra un bicchiere di vino e l’altro ho colto contropiede Walter Ferrari, frontman de I miei…

Francesco De Leo: manifesto del pop underground

Mi chiedo sempre quanto sia inutile ed autoreferenziale porre delle domande mirate ad un’artista in merito alle proprie canzoni. Per questo ogni volta piuttosto che intervistare qualcuno, preferisco chiacchierarci per vedere dove mi conduce, cosa in realtà vorrebbe raccontare e lasciare che si racconti piuttosto che mi spieghi. Tutto questo è accaduto ancora una volta…

Calcutta autogrill di

La vita è un’autostrada e la musica è una sosta di ristoro in cui fare il pieno di note per carburare meglio le emozioni. Questa metafora si è materializzata in un Autogrill a pochi passi da Roma. Quello che poteva sembrare l’ennesimo evento fake creato su facebook dal buontempone di turno,  è stato in realtà il knock-out…

Cosa avranno raccontato gli artisti di “Sei tutto l’indie fest vol II” agli alieni?

Le canzoni sono un monologo polifonico con cui inconsapevolmente i musicisti ritraggono la società dipingendola con i colori del futuro. La musica, continua evoluzione, prende il volto di chi la intona, non ha limiti né confini eppure la società contemporanea si ostina a circoscriverla in definizioni castranti riassunte in una parola. Le etichette sono un…