Weekly, tutto ciò che ti sei perso ascoltando solo “Evergreen”

Ogni settimana le uscite nazionali e internazionali sono tante e noi con Weekly proviamo a raccoglierne quante più possibili per tenervi sempre aggiornati. Questa settimana chiaramente non è uscito solo “Evergreen”, l’ultimo disco di Calcutta, ma anche nuomerosi album e singoli a cui vale la pena dare un ascolto.

Su “Evergreen” non diremo molto, vi rimando alla recensione di Natan uscita ieri proprio qui su lerane.net: è stato sicuramente un disco che ha goduto di una certa attesa e che, almeno ai primi ascolti, non ha convinto tutti. Dopo un po’ qualche scettico si converte e pian piano si arriva ad apprezzare quanto meno una maturazione e una consapevolezza maggiore del lavoro calcuttiano rispetto ai precedenti. Scommettere su questo disco, che magari resti nella storia della musica italiana, sarebbe un azzardo, ma quanto meno il disco stesso, un po’ ironicamente un po’ no, se lo augura.

Usiamo la parola “azzardo” perchè semplicemente non riesco a immaginare quale disco di questi anni tra cinquanta sarà un evergreen: un po’ come Vasco Brondi se lo chiedeva degli anni zero, ce lo chiediamo di questa seconda decade ormai volta alla fine. Quale disco faremmo ascoltare ai nostri figli tra 20 o 30 anni? Cosa sarà rimasto dopo tutto questo visuallizzare, cliccare, dopo tutto questo hype? Se lo sarà chiesto anche Edro in qualche modo: in effetti è sempre più difficile “restare” nel tempo, sono davvero pochi i progetti che sembrano resistere quando le ondate di views si placano e un nuovo fenomeno sale in auge. Probabilmente parleremo proprio di Calcutta, o di Liberato, di Tommaso Paradiso, o de Lo Stato Sociale (ma quello di Turisti della Democrazia) chissà, magari del Mi Ami.

Proprio questa notte si è concluso il festival della musica indipendete italiana per eccellenza. Al Mi Ami c’eravamo anche noi in un certo senso. Non staremo qui a elencare tutte le esibizioni ovviamente, vi rimandiamo alla nostra pagina Instagram per qualche contenuto e ringraziamo le nostre social reporter Rita, ormai fedelissima inviata in tutta Europa, Giorgia e Francesca di Futura con cui collaboriamo sempre più a stretto contatto. Ieri inoltre abbiamo lanciato l’hashtag #nelMiAmichevorrei per chiedervi chi portereste l’anno prossimo al Magnolia: diteci la vostra scrivendoci sui nostri canali social o commentando questo articolo.

Ma cosa vi siete realmente persi questa settimana ascoltando Evergreen? Tra gli album c’è stata l’uscita del nuovo di Ketama126 e di Santii, tra i singoli invece Coma Cose, Galeffi e Generic Animal per cominciare. Tutto il resto lo trovate qui sotto nella nostra listona.

Vi ricordo che potete trovarci su Facebook, Instagram e Telegram

Album Italiani

Calcutta – Evergreen (Bomba Dischi)

Prozac+ – Acido Acida – Anniversary Edition – (Universal)

Ketama126 – Rehab (Asian Fake)

Santii – S01 (Sugar)

Il piano di sopra – Chi l’avrebbe mai detto

Albedo – La paura (V4V)

Se Naoko – Il Nord

Album Internazionali

Chvrches – Love is dead (Universal)

Clairo – Diary 001 (Fader Label)

Bjork – Arisen my senses remix

Snow Patrol – Wildness (Polydor)

Agnes Obel – Late Night tales: Agnes Obel (Night time stories)

A$ap rocky – Testing (RCA)

Pusha T – Daytona (Umg)

Moses Sumney – Make out in my car (Jagjaguwar)

Jenny Hval – The long sleep (Sacred Bone Records)

Surgeon – Luminosity Device (Dynamic Tension)

Hoobastank – Push Pull (Napalm)

Singoli Italiani

Coma cose – Nudo integrale

Galeffi – Uffa

Generic Animal – Aeroplano

Sick Tamburo feat Jovanotti, Tre allegri ragazzi morti, Prozac +, Lo Stato Sociale, Meg, Elisa, Manuel Agnelli, Capovilla, Samuel – La fine della chemio (nuova versione)

Miragal – Sin

Dolcenera – Un altro giorno sulla terra

Malika Ayane – Stracciabudella

Le Vibrazioni feat Jake La Furia – Amore zen

Diplo e Mo feat Levante – Stay open

Ghali x Sick luke – Zingarello

Laioung – Iceberg

Venerus – Dreamliner

Gente – Gentegentegentegente

Lefrasiincompiutedielena – Incenso

Sodaboi – Soda

Rant & Alderson – Hoolingans

Stefano Di Nucci – La Donna Eburnea

Wicked Expectation – Face in the Mud

Rita – Sails in the Cosmo

LeLarve – Quella cosa

Singoli Internazionali

Drake – I’m Upset

James Blake – I don’t miss it

Jorja Smith – February 3rd

Mavi Phoenix – Bit

Chrystal Fighters – Boomin‘ in your jeep

Anohni – Miracle Now

Death Grips – Flies

Maggie Rogers – Fallingwater

Goldfrapp feat Dave Gahan – Ocean

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *