Tag

Futura1993

Boudica Music Conference

Boudica Music Conference: raccontare la disparità di genere intersezionale per combatterla

Venerdì 11 e sabato 12 novembre, Bologna ha ospitato la prima edizione italiana di Boudica Music Conference. Il progetto, nato a Londra nel 2019, ha lo scopo di porre l’attenzione sulla disparità di genere intersezionale nel settore musicale e discografico, con particolare focus sull’elettronica. L’idea, nel tempo, si è evoluta e ha preso forme diverse…

diamanti ginevra

Ginevra, i suoi Diamanti tra Torino e le stelle

Lo pensavamo già dai primi singoli e adesso il suo nuovo album, Diamanti, non può che confermare che Ginevra è tra le artiste più originali e talentuose del panorama nazionale. Cantautrice e musicista, negli anni ha lavorato anche come autrice per altri artisti e non c’è da meravigliarsi, perché i suoi testi hanno la capacità…

Guarda dove vai Marta Tenaglia

“Guarda dove vai” di Marta Tenaglia ha la forma dell’acqua

Ci sono cose impossibili da chiudere in una definizione: sfuggenti e in movimento, fermarle ed etichettarle sarebbe come privarle dell’essenza che le caratterizza. Guarda dove vai, album d’esordio di Marta Tenaglia, (13 maggio – Costello’s Records) rientra in questa categoria di cose: ha la forma dell’acqua; cambia, si adatta, stupisce, traccia dopo traccia. L’album arriva…

elasi oasi extra large

Esagera, libera, eccetera: Elasi ci fa sognare extra large

Eclettica, fantasmagorica, onirica, enfatica: è Elasi. Elisa Massara, questo il suo vero nome, è esattamente ciò di cui avevamo bisogno. È un po’ come la primavera, che arriva all’improvviso e ti trasmette buon umore, senza sapere bene perché. Cantautrice, produttrice, dj e sound designer di origini piemontesi, Elasi possiede realmente la capacità di disegnare il…

semplice motta

Motta e la ricerca dell’essenziale

Semplice è il nuovo album di Motta (recensione), uscito il 30 aprile per Sugar. È un album molto intimo, che rappresenta un nuovo approccio alla vita per il cantautore toscano, con una particolare attenzione per le piccole cose e l’importanza di ogni attimo vissuto, abbandonando tutto ciò che è superfluo e quindi non più indispensabile…

Bais

Un tuffo nelle profondità dell’universo di Bais

Essere soddisfatto ed innamorato delle sue canzoni, è questo quello che Luca Zambelli, in arte Bais, voleva dall’inizio ed è proprio questo che si avverte ascoltando i pezzi del suo EP di debutto, Apnea: passione, attenzione, cura, trasporto, bellezza. Il titolo richiama perfettamente l’atmosfera sospesa in cui ci si immerge ascoltando le cinque canzoni, tra…

futuro

FUTURO FESTIVAL DIGITALE: un mese di musica by Futura 1993

Probabilmente l’anno scorso, in questi giorni, ci stavamo preparando a quella che è la stagione più bella dell’anno. Non solo per il bagno al mare, il sollievo della piscina, o le ferie in montagna. La fine della primavera e l’inizio dell’estate erano il momento più atteso, da molti, per quello che è l’inizio della stagione…

viito benzina

Con “Benzina” i Viito hanno ucciso i loro miti e sono usciti dalla comfort-zone

La storia dei Viito nasce a Roma: Vito e Giuseppe, da studenti universitari fuori sede, passano, in pochissimo tempo, al loro primo album, uscito nel settembre del 2018. I due anni trascorsi sono stati intensi: tra tour e partecipazioni ai festival, hanno visto anche un trasferimento a Bologna. Due anni attraverso i quali i Viito…

Legno

Legno, canzoni ed emozioni a volto coperto

Cantano di innamoramento (ma non solo), parlano di favole e di film, ascoltano Venditti e Bennato, si confidano e si affidano ai fan sui social e nella musica. Tanta voglia di scrivere e cantare e nessun’altra pretesa, se non quella di diventare i nuovi supereroi della scena indie/pop italiana. Niente di più semplice. I Legno,…

Psicologi: Lil Kaneki e Drast i portavoce dei millennials

2001, l’alba di un nuovo millennio. È l’ultimo anno della Lira, le Torri gemelle, la Roma vince lo scudetto. Di certo un mondo diverso da quello che si era immaginato Kubrik in “2001, Odissea nel spazio”, ma di sicuro un mondo strano. Oggi, dopo diciotto anni, quel mondo strano è rimasto tale e la generazione…