Tag

Ornella Vanoni

Bruno Lauzi

Bruno Lauzi: “poeta fungaiolo” e artista anticonformista

All’età di 63 anni si definì “cantante, compositore, autore di testi, cabarettista, poeta e gran cercatore di funghi”. Bruno Lauzi fu tutto questo, ed altro ancora. Lui, la sua altezza, i baffi e la fedelissima chitarra classica. Nacque nel 1937 in Eritrea e crebbe a Genova, città che amò e alla quale dedicò parole bellissime.…

uscite discografiche luglio

Ascolta le uscite discografiche della prima settimana di luglio

Giugno sembra essere passato in 5 minuti: tra qualche partita di calcio e qualche abuso di potere, la discografia italiana ha continuato a macinare pubblicazioni. I festival, sebbene con le restrizioni del caso, sono ripartiti e i nomi che circolano in tour sono bene o male quelli di cui vi abbiamo parlato nell’ultimo anno e…

bindi

Umberto Bindi e il canto della cicala

«Io lo chiamavo Wagner. Umberto è prima di tutto uno dei più grandi melodisti che abbia mai conosciuto. È tutt’uno con lo strumento, questo è certo. Quando è seduto davanti al piano si entusiasma. Umberto è un musicista puro»[1]. Basterebbero queste parole di Enzo Jannacci a inquadrare la cifra stilistica di Umberto Bindi (1932-2002). Originario…

“Milva canta Brecht”, cinquant’anni dal connubio con Strehler

È il 1971. Il mondo piange la morte di Jim Morrison, frontman dei Doors, e del rivoluzionario americano George Jackson. In Italia viene assassinato dalla mafia il magistrato Pietro Scaglione. Continua la sanguinosissima guerra del Vietnam, a Londra apre il primo Hard Rock Cafe, esce Imagine di John Lennon. L’Italia è sommersa dal piombo, da…

boreale

Natura e consigli sfumati: “622” di Boreale è un’onda da guardare prima che ci travolga

Vasily Kandinsky vedeva la musica e dipingeva sulle sue tele sinfonie e interi concerti. Un fenomeno chiamato Cromestesia che in parte, avviene quando ascolti alcune canzoni, e dico per fortuna. In questo grigio inverno, i nostri animi privi dei colori della socializzazione, da un po’ considerati peccati veniali, hanno bisogno di più tonalità. Nel mio…

vanoni vinicius toquinho

A cena con Ornella Vanoni, Vinicius de Moraes e Toquinho

L’anno è il 1976. L’Italia è nel pieno degli “anni di piombo”, la politica barcolla. Viene stampato il primo numero de la Repubblica, la Camera approva la legge sull’aborto, Panatta vince gli Internazionali di tennis a Roma e il Roland Garros di Parigi, Gimondi è primo al Giro d’Italia. A ottobre, un mese dopo la…

califano

Viaggio nella poetica di Franco Califano

Franco Califano, romano sin da bambino, nacque nel 1938 e visse 74 anni. Per chi non lo conoscesse, fu cantautore, poeta e anche attore in qualche pellicola cinematografica. Franco, soprannominato dai sui fan “Il Califfo”, crebbe principalmente in collegio. Sognava di diventare un pompiere, ma poi fu talmente affascinato dalla notte che cominciò a scrivere.…