Francesco Saverio Mongelli

Scrivo, leggo, suono, canto, gioco a scacchi. Vado a cinema da solo e compro i giornali. Vivo controcorrente.

carella

Enzo Carella, ritratto di un cantante di culto

Vincenzo Carella (Roma, 1952 – 2017) è stato uno dei cantanti più iconici della canzone italiana: il ragazzo coi capelli mossi e lunghi, la voce sottile e confortante, con la barba prima, i baffi poi e il pizzetto infine. Lanciato da Vincenzo Micocci, discografico della mitica IT, Carella rappresenta un unicum, tra emotività e carattere.…

Alfredo Cohen

Alfredo Cohen e il canto ribelle dell’omosessualità

Qualcuno lo ricorda nel ruolo del cantante castrato ne Il marchese del grillo (Monicelli, 1981) o come interprete di Osvaldo detto “La Fendessa” in Parenti serpenti (Monicelli, 1992). Gli amici del Fronte Unitario Omosessuale Rivoluzionario Italiano (FUORI!), di cui Alfredo Cohen fu fondatore e redattore, ne avranno memoria per esser stato uno dei più importanti…

Flavio giurato

Flavio Giurato, storia di un cantautore “di nicchia”

«Nell’etichetta dell’acqua minerale c’è tutta la nostra vita»[1]. Questa frase riassume la genialità e l’estro artistico di Flavio Giurato, cantautore romano, classe 1949. Riscosse un buon successo a cavallo degli anni Ottanta con un terzetto di album divenuti nel tempo iconici, riconosciuti sia dal pubblico che dalla critica: Per futili motivi (Ricordi, 1978), Il tuffatore…

vanoni vinicius toquinho

A cena con Ornella Vanoni, Vinicius de Moraes e Toquinho

L’anno è il 1976. L’Italia è nel pieno degli “anni di piombo”, la politica barcolla. Viene stampato il primo numero de la Repubblica, la Camera approva la legge sull’aborto, Panatta vince gli Internazionali di tennis a Roma e il Roland Garros di Parigi, Gimondi è primo al Giro d’Italia. A ottobre, un mese dopo la…

Fabio Concato

Dal 1992 “In viaggio” con Fabio Concato

Son passati quasi sei lustri dall’uscita di In viaggio, ottavo album del cantautore milanese Fabio Concato, già famosissimo grazie a canzoni come: A Dean Martin, Zio Tom, Domenica bestiale, Fiore di maggio, Ti ricordo ancora, Sexy tango, Tienimi dentro te, La nave, Rosalina, Tornando a casa, Speriamo che piova, 051, Gigi. Un cantante e musicista…

Stefano D'Orazio

In ricordo di Stefano D’Orazio

Stefano D’Orazio, romano doc, silenzioso, umile, gentile, educato e simpaticissimo, fu per quasi quarant’anni – dal ’71 al 2009 – il batterista dei Pooh, prendendo il posto di Valerio Negrini, poeta del gruppo. Con una voce caratterizzante, che spesso prestava il fiato al flauto traverso, si espresse anche e soprattutto attraverso l’arte della scrittura. Scrisse…

Domenica

Piccola guida alla scoperta della “Domenica” nella musica italiana

La domenica è un giorno che, cinematograficamente parlando, mi fa subito pensare al film del 1953 La domenica della buona gente, di Anton Giulio Majano, con Sophia Loren, Renato Salvatori, Maria Fiore, Vittorio Sanipoli e Carlo Romano, musicato da Nino Rota. Una commedia spensierata, fotografia perfetta di una società caratterizzata, in tutti gli anni Cinquanta…

l'Albero

L’Albero, “Solo al sole”: un disco tra l’amore e l’attesa

Solo al sole (Santeria Records, 2020) è il nuovo album de l’Albero, nome d’arte di Andrea Mastropietro, cantautore fiorentino, classe 1983. Uscito il 13 novembre, rappresenta “una vera è propria dichiarazione d’amore per la musica italiana, un intimo viaggio per ritrovare la delicate poesia del cantautorato più puro, onesto e autentico”. Sono dichiarazioni importanti che…

Simona Severini

Simona Severini è una bomba ad orologeria dentro una nuvola di zucchero filato

«Ipotesi è la mia fotografia. Nasce da una serie di eventi casuali mista alla passione di tutte le persone che ci hanno lavorato. È stato registrato in due pomeriggi, voce e chitarra tutto insieme nella stessa stanza, lasciando gli errori, le cose belle e quelle brutte». Con queste parole Simona Severini, cantautrice milanese classe 1986,…

califano

Viaggio nella poetica di Franco Califano

Franco Califano, romano sin da bambino, nacque nel 1938 e visse 74 anni. Per chi non lo conoscesse, fu cantautore, poeta e anche attore in qualche pellicola cinematografica. Franco, soprannominato dai sui fan “Il Califfo”, crebbe principalmente in collegio. Sognava di diventare un pompiere, ma poi fu talmente affascinato dalla notte che cominciò a scrivere.…