Clavdio, la V è classica!

Ha fatto capolino in radio lo scorso novembre e ha carburato durante l’apertura di questo 2019. Claudio Rossetti, classe 1985, in arte Clavdio con la V a sottolineare la sua provenienza dalla capitale e dare “un’aria classica”, è una delle ultime scommesse di Bomba Dischi. Dopo aver lanciato Calcutta, Giorgio Poi, Carl Brave e altri, l’etichetta romna ripropone la formula vincente affidando alla voce profonda del nuovo arrivato racconti di storie vissute su incalzanti tappetini synth – pop e ci dà in pasto un altro valido artista da tenere d’occhio.

Cuore, il suo primo singolo, è in rotazione da un po’ e non si può fare a meno di canticchiare

Clavdio raccoglie a piene mani la malinconia di una storia finita, facendo trasparire una nostalgia anni novanta con sporadici richiami all’infanzia (ho visto la tua mano strapparmi il cuore / ho visto che era marrone / cacao del Cucciolone), quasi a fare l’eco ai primi lavori di Tricarico. Ha una scrittura divertente e fresca (un cinese mi ha detto / che ero un glande), per nulla scontata, che tratta la situazione con l’ironia di chi si rifiuta di subirne l’amarezza, rendendola subito più leggera.

Clavdio, che nella vita fa il metalmeccanico, ha scritto il pezzo stando seduto sul letto tra un turno e l’altro. Il video di “Cuore”, girato da Valentina Pascarella e interpretato proprio dal cantante, riprende una sua giornata tipo tra lavoro, partite di calcetto e uscite con gli amici.

Il 16 gennaio è uscito anche il secondo singolo, “Ricordi”, che riprende la scia del primo, questa volta in formato ballad

Il synth di “Cvore” lascia posto alla chitarra acustica e l’aria è meno spensierata, come spesso succede a chi rivolge lo sguardo all’indietro, come suggerisce appunto il titolo del pezzo. Clavdio si lascia incupire dal passato, ma non perde la sua cifra stilistica e riesce a sdrammatizzare proprio come nel brano che ce l’ha fatto conoscere (Non chiedermi chi sono /
non so neanche chi ero / non posso ricordarlo / metà del mio diario /se l’è mangiata un tarlo).

Il cantante ha annunciato proprio in questi giorni sulla sua pagina Facebook l’uscita, il prossimo 29 Marzo, di “Togliatti Boulevard“, il suo primo disco. Nell’attesa di ascoltarlo, la curiosità per questo progetto è tanta e aspettiamo fiduciosi anche il tour per la sua promozione.

Un articolo di Maja Daneluzzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *