Le uscite discografiche dell’ultima settimana di settembre 2022

Si è conclusa una settimana davvero ricca di uscite discografiche: dal primo disco da solista di Manuel Agnelli, al ritorno di thasup fino al secondo atteso disco di Emma Nolde. Questa è Weekly, la rubrica settimanale delle Rane che ti fa tenere facilmente il conto delle uscite discografiche italiane. Come ogni fine settimana anche questa ultima settimana di settembre 2022 siamo qui a presentarvi la musica italiana uscita negli ultimi sette giorni: oggi il menù è particolarmente ricco!

“Durante la pandemia ho iniziato a scrivere liberamente, non mi sono detto «ora faccio un album solista»”, ha spiegato Manuel Agnelli parlando della genesi del suo disco da solista “Ama il tuo prossimo come te stesso. “A quel tempo non avevo uno studio in casa e ho cominciato a suonare materiali da cucina: mestoli, coperchi, scatole, bidoni. Ho tirato fuori dei suoni che potessero dare un certo tipo di carattere. Quando mi sono detto ‘ora chiamiamo un batterista’, ho capito che quei suoni mi piacevano. Lì ho pensato che poteva essere un album solista. È un lavoro cresciuto nel tempo, nato in maniera causale e non progettuale”. “Devo dire che è stato un processo creativo che non provavo da tanti anni mi ha divertito molto e fatto riassaporare un certo tipo di libertà che è fare le cose al di fuori della progettualità”.

Tre anni dopo l’uscita di 23 6451, torna thasup, con una serie di cambiamenti che partono dal mondo circostante e atterrano sull’artista.

Con un nuovo approccio musicale e un nuovo nome d’arte, pubblica oggi il suo secondo album in studio. È fuori c@ra++ere s?ec!@le, una porta aperta verso il mondo di thasup. Una porta non solo metaforica, visto che grande parte della comunicazione del disco e lo svelamento delle parti fondamentali del progetto è stata pensata proprio in alcuni luoghi fisici. È il caso, per esempio, della thahouse, aperta a Milano per quattro giorni, che ha permesso ai fan di entrare fisicamente nella ricostruzione della base creativa dell’artista, scoprendo anche i quattro feat non ancora annunciati di questo nuovo disco. Queste tutte le collaborazioni presenti nel progetto: Coez, Mara Sattei, Tiziano Ferro, Shiva, Rkomi, Tananai, Pinguini Tattici Nucleari, Lazza, Sfera Ebbasta, Salmo, Rondodasosa.

Meno male che c’è Emma Nolde. Classe 2000 ma con una maturità e una forza emotiva disarmante, la cantautrice ha pubblicato, a due anni dal suo esordio, il secondo disco “Dormi“. Il lavoro ha visto co-produzione di Francesco Motta e fin dai primi ascolti non ha deluso le nostre aspettative.

“A volte ti trovi a combattere qualcosa che non puoi controllare, qualcosa di troppo più grande di te o qualcuno di troppo lontano da te” racconta Emma Nolde; “In quel momento puoi solo chiudere gli occhi e immaginare qualcosa di diverso, qualcosa di migliore. Puoi difendere il tuo futuro, proteggere i tuoi ricordi. Quando piove forte devi ripararti e questo disco è stato il mio riparo”.

I grandi ritorni non sono certo finiti qui!

Meg è tornata con il disco “VESUVIA“. Il lavoro è innegabilmente legato alle origini partenopee della cantautrice, e la scelta del titolo non è, quindi, una coincidenza. È lei stessa a spiegarlo:

“Sono cresciuta alle falde del Vesuvio, la sua sagoma è casa e sento il suo richiamo sempre, anche quando sono dall’altra parte del mondo. Lo sogno di notte in maniera ricorrente: sin da bambina sono ossessionata da lui, è una presenza imponente nella mia coscienza ed è parte indissolubile di me. Ogni sua zolla, ginestra, sentiero, è come se fossero mia cellula, capello, ruga. È mia madre e mio padre. Da quando ho aperto gli occhi lui è il mio imprinting”.

Comincia questo 2 ottobre da Palermo il tour promozionale di “Karma Clima”, il nuovo disco dei Marlene Kuntz. L’opera rappresenta la voce della band sui temi della sostenibilità e dell’arte creativa e performante. Il processo di produzione di “KARMA CLIMA è interamente dedicato alla necessità di aprire un dialogo e un’operatività concreta in merito al cambiamento climatico.

Per quanto riguarda i singoli, invece…

Cesare Cremonini. grazie a Sony Music, Pressingline e alla Fondazione Lucio Dalla, ha potuto utilizzare la voce di Lucio dal master originale del brano del 1979 e realizzare un duetto virtuale. Nasce così un’inedita versione di “Stella di mare”. Oltre alle particolari sperimentazioni di Cremonini, tra i singoli di questa settimana trovate “La Felicità” di Giovanni Truppi: il brano, che tra i produttore può vantare la collaborazione di Niccolò Contessa, segna un ulteriore tappa verso il nuovo attesissimo disco del cantautore napoletano.

Né i dischi, né i singoli dell’ultima settimana di settembre 2022 sono finiti qui. Per scoprirli e ascoltarli tutti scorri lungo questa pagina! Alla prossima.

Album & Ep

Manuel Agnelli – Ama Il Prossimo Tuo Come Te Stesso (Universal Music Italia)

Thasup – C@Ra++Ere S?Ec!@Le (Sony Music Italy)

Marlene Kuntz – Karma Clima (Ala Bianca)

Meg – Vesuvia (Asian Fake)

Emma Nolde – Dormi (Woodworm Label)

Her Skin – I Started A Garden (Wwnbb)

Camilla Magli – Club Blu Ep (Sony Music Italy)

Blindur – Exit (La Tempesta)

M.E.R.L.O.T – Gocce (Universal Music Italia)

Johnny Dalbasso – Lo Stato Canaglia (Micidiale Records)

Ron – Sono Un Figlio (Sony Music Italy)

Roncea – Acrobazie Ep (Dischi Sotterranei)

Salvo Mizzle – Ultimamente Sono Io Ep (Marte Label)

Franco Bifo Berardi, Marco Bertoni, Bobby Gillespie – Desert Ep (42records)

Kherty – Saudade (Orangle Records)

Psiker – Retrofront (Ada Music Italy)

Franco Piersanti – Siccità Colonna Sonora Originale (Edizioni Curci)

Lucio Gregoretti, Roccio De Rosa – Dante Colonna Sonora Originale (Edizioni Curci)

Witche’s Brew – Chronicles Of Electric Sorcery (Universal Music Italia)

Fabrizio Piepoli – Maresia (Zero Zero Nove)

Campidilimoni – Tragicosmico Ep (Brutture Moderne)

Glisz – Circle (Egomusic)

Kevin Lov3 – Ice Kream Lov3 (Dasein)

Maurizio Vandelli – Emozioni Garantite (Playaudio)

Celso Valli – 7 Canzoni Al Piano (Pirames International)

Marilena Anzini – Gurfa

Singoli

1 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *