Martina Quagliano

nava sarabe

NAVA: “Sarabe” è un vero e proprio richiamo del deserto

La prima volta che ho visto la serie tv Boris sono rimasta colpita, e forse ne ho anche riso troppo, dalla celebre battuta di Stanis La Rochelle del “troppo italiano e troppo poco anglosassone”. Il “troppo italiano” viene usato ironicamente, nella serie, per definire una produzione televisiva e cinematografica di scarsa qualità, rassicurante per lo…

Birthh

La musica di Birthh è una finestra sul mondo

Ho scoperto WHOA, l’ultimo album di Birthh, con colpevolissimo ritardo. E dico colpevolissimo perché è uscito a Marzo (per Carosello Records) mentre io l’ho ascoltato per la prima volta qualche mese dopo. Conoscevo già Birthh, ho avuto modo di apprezzare qualche canzone del suo primo album, Born in the woods, e la sua collaborazione con…

Populous

Se non posso ballare sulle note di Populous non è la mia rivoluzione

W, come women. È questo il titolo del nuovo lavoro del producer e dj salentino Populous, all’anagrafe Andrea Mangia, che torna sulla scena con un album dirompente, sia per temi che per stile musicale. Il disco è in uscita oggi 22 Maggio per La Tempesta International in Italia e per Wonderwheel Recordings nel resto del…

joan thiele

“Operazione Oro” di Joan Thiele è l’album da ascoltare in quarantena

È un momento delicato per tutto il mondo. Abbiamo perso il conto dei giorni e delle settimane chiusi in casa (per chi ce l’ha una casa), dei bollettini della protezione civile, dei numeri dei morti e dei guariti che si sommano ogni giorno a quello precedente, dei contagi che tendono a diminuire (in Italia, non…

Elodie

“I’m still Elodie from the block”

Non sono mai stata una fan di Elodie. Dalle poche canzoni in cui mi ero imbattuta per sbaglio in passato, mi ha sempre dato l’idea dell’ennesimo prodotto da talent destinato ad interpretare canzoni amorose e strappalacrime dalla rima sole-cuore-amore. Eppure, con l’uscita del nuovo album This is Elodie, sono stata felice di ricredermi. Procediamo, però,…

Jennifer gentle

Del perché non ci meritiamo i Jennifer Gentle

Diciamocela tutta: noi, i Jennifer Gentle non ce li meritiamo. In uno scenario musicale nostrano di itpop dominante, ci siamo abituati alla copia della copia, all’omologazione musicale, ad una produzione standard e soprattutto rassicurante, sia per chi ascolta sia per chi produce un disco. In questo quadro, dunque, chi è che davvero riesce a rischiare…

Riva

Riva, tra Maradona e Gigi Riva: “Buona Fortuna così” traccia per traccia

Lo scorso 28 Novembre è uscito “Buona Fortuna così”, il nuovo Ep dei Riva, pubblicato da Suonivisioni in licenza esclusiva a Oyez!. Nonostante si tratti del secondo lavoro discografico, la band napoletana dimostra di avere consapevolezza e maturità artistica notevoli. Stiamo parlando di un sound elettronico deciso e raffinato, che a tratti ricorda Flume e…

Si va bene lo ammetto, adoro Auroro Borealo

Partiamo da un presupposto: se siete dei tradizionalisti integralisti della musica e poco inclini alle sperimentazioni e al nuovo, Auroro Borealo non fa per voi. Niente canto intonato, niente genere ben definito, niente testi tradizionali ma un forte e costante uso dell’ironia. Auroro è un artista “sui generis”. All’attivo ha due partecipazioni di fila al…

Priestess

Priestess è la sacerdotessa della trap italiana

Non è facile essere donna e fare trap. Come dimostrato ampiamente dalla maggior parte dei testi, i pezzi trap, troppo spesso, sono ricchi di misoginia e sessismo che, stupidamente, vengono considerati sinonimi di virilità. Riferimenti sessuali espliciti e poco lusinghieri, donne usate e trattate come oggetti sono alcuni degli argomenti più ricorrenti tra trappers. Ultimamente,…

myss paprika

“Paprika” è la conferma che Myss Keta è Pazzeska

A solo un anno di distanza da Una vita in capslock, l’angelo dall’occhiale da sole, alias Myss Keta, pubblica un nuovo album, Paprika. Questo nuovo lavoro, uscito il 29 Marzo scorso, è la testimonianza della maturità artistica di Myss Keta, che dà vita a un album più provocatorio (e provocante), più sperimentale, più musicalmente variegato…