Category

Recensioni

Rencensiamo solo album o Ep perchè crediamo sia esaustivo parlare di lavori completi anzichè di singoli brani. Puntiamo sull’approfondimento.

Le nostre recensioni puntano a essere approfondimenti, a dare il nostro punto di vista sull’opera trattata. Cerchiamo di recensire inoltre solo quello che ci piace e che vi consiglieremmo di ascoltare.

L’Un-popular opinion di Claudym: ritrovarsi e riaffermarsi come volto del nuovo pop

Bassa statura, capelli colorati, vestita oversize. Claudym è la ragazza che ti intriga, ma che guardi da lontano. Non è per paura che non ti avvicini, ma di fatto non riesci a spiegarti cosa ti blocca dall’andarle a parlare. Che è una tipa fuori dagli schemi si capisce, ma non riesci a decifrare nient’altro. Poi…

Xenboi

Xenboi, un disco splendidamente disturbante

Qualche anno fa ebbi modo di chiedere a Dylan Iuliano, in arte conosciuto come The Delay in the Universal Loop e adesso come Xenboi, che differenze ci fossero tra il suo primo tour negli Stati Uniti e il secondo. Mi rispose che nel secondo finalmente poteva sedersi al bancone di un bar e prendere una…

“Projections on a human screen” di Hån: un bel sogno che dura troppo poco

Faccio immediatamente outing. Quando ho visto, tra gli album da recensire, quello di Hån ho subito alzato la mano per accaparrarmelo. Un istante dopo però ho avuto delle mie classiche paranoie (quasi sempre inutili). Avendo già recensito il suo lavoro precedente (leggi qui) ho temuto di correre il rischio di essere ripetitivo e, sicuramente, troppo di parte…

Davide Amati

Davide Amati è il cantautore vintage più attuale che tu conosca

Se mi dovessero chiedere dei nomi di artisti emergenti che promettono molto bene ma che meriterebbero di essere più ascoltati, non avrei dubbi: Davide Amati sarebbe uno di quelli. Il giovane cantautore romano ha pubblicato a ottobre scorso il disco “EP#1” e ad aprile “EP#2 Amare con prudenza”. Di seguito cerchiamo di fare chiarezza sul…

Emoton Bautista

Sventola orgogliosa la bandiera dell’EMOTON con Bautista

Forse è proprio vero che “i parchi a Milano li capisce solo il peruviano”*. Perché sono posti dove rilassarsi, incontrare persone e recuperare quella socialità che forse forse sta tornando ad essere parte integrante delle nostre vite. E dove c’è tutto ciò, non può che esserci musica. Nasce proprio da un incontro sull’asse Milano –…

Rancore Xenoverso

“Xenoverso” di Rancore: imparare ad apprezzare la complessità

Il 15 aprile Rancore ha pubblicato il suo ultimo lavoro discografico, Xenoverso (Capitol/Universal); un disco che arriva quattro anni dopo Musica per bambini. Quattro anni durante i quali Rancore indubbiamente non si è fermato, partecipando per ben due volte al Festival di Sanremo; nel 2019, in coppia con Daniele Silvestri, con Argentovivo, e nel 2020, con…

saera

La prima volta di Saera, tra timori e leggerezza

“Saera” è l’EP omonimo della cantautrice Saera, moniker della giovanissima cantautrice romana Sara Errante Parrino, pubblicato venerdì 11 marzo 2022 per Sbaglio Dischi (in distribuzione The Orchard). Questa release segue i precedenti singoli “Prima volta” e “Corpo Estraneo” feat. Puertonico e “Tu sei” feat. Masamasa. Con questo Ep d’esordio la cantautrice ci trasporta, grazie alla…

dargen d'amico

Nei sogni di Dargen D’Amico nessuno è monogamo

Rapper, cantautore e produttore, Dargen D’Amico è stato definito in più occasioni come uno dei rappresentanti maggiormente eclettici e poetici della scena cantautorale italiana contemporanea. Un artista con ben dieci dischi all’attivo, ma al quale il grande pubblico di Sanremo non era comunque preparato. L’abbiamo visto salire, ormai più di due mesi fa, sul palco dell’Ariston, con tanto…

Ariete Specchio

Ariete: guardarsi allo “Specchio” non è solo una cosa da grandi

È stato rilasciato lo scorso 25 Febbraio “Specchio“, il primo disco (dopo gli ep “18 anni” e “Spazio“) di Ariete per Bomba Dischi e distribuito da Universal. Undici tracce per sviscerare i turbamenti e le necessità della generazione Z con la cieca onestà di chi si racconta senza filtri perché sa che ha tutto da guadagnare.…

Maurizio Carucci

“Respiro” di Maurizio Carucci: il viaggio introspettivo che tutti dovremmo fare

Giornate di corsa, momenti non goduti e pensieri che non trovano ordine. La vita ci passa davanti giorno dopo giorno e non riusciamo ad accorgercene. Istanti che durano giorni e momenti che durano secondi. A volte ci dimentichiamo di sederci per un istante, respirare e capire quale peso bisogna dare alle cose. Molte volte pensiamo…